Mio nipote mi ha mangiato molto


Anonimo
Ciao miei amori, poiché questa è la mia prima storia che mi presento, mi chiamo Ania, ho 46 anni, sono un po ‘paffuta, culo grosso, duro, seno grande, molti uomini girano il collo quando passo per strada lol’ Vivo a Joinville- SC, sono sposato da 20 anni, con Marcelo, un dirigente che vive viaggiando per lavoro, quindi ho sempre bisogno di un cazzo lol ‘.
Ebbene, ho una sorella che vive all’interno del Rio Grande do Sul, che ha un figlio di 19 anni, che non vedevo da tempo, qualche giorno fa mia sorella mi ha chiamato chiedendomi se potevo ricevere mio nipote per qualche giorno, perché lui avrebbe fatto un esame qui, magari per andare a scuola di legge, io sono venuto subito, mio ​​marito era in viaggio, e una compagnia a casa andrebbe bene.
Il giorno stabilito sono andato alla stazione degli autobus a prendere mio nipote, quando sono arrivato sono rimasto colpito dal ragazzo, lo chiamerò Fê, il ragazzo era cresciuto, era bello, un uomo scuro, alto circa 1,80 cm, e forte, del tipo che va in palestra tutti i giorni, quando è sceso dall’autobus, ci siamo abbracciati, e involontariamente mi ha baciato con un angolo della bocca, era tutto imbarazzato in quel momento, ma confesso che la mia figa in quel momento, tornando a casa, non potevo prestare attenzione a quello che diceva, sono andato fino in fondo ricordando quel quasi “becco” del gustoso di mio nipote, ma ho cercato di dimenticare, tornando a casa sono andato davanti, faceva caldo, e indossavo un vestito incollato a quelli che hanno una scollatura sul lato della gamba, sono andato davanti a mio nipote, pensando a come provocarlo, ero pazzo a sentire quel cazzo che mi riempiva la figa assetata di cazzo, quindi stavo dondolando come una puttana, ora o un’altra guardato indietro, in uno di quegli sguardi ho capito che il mio Inho era eccitato, perché i pantaloncini erano ammassati, il suo cazzo era già duro, entrando in casa presto ho chiuso a chiave la porta e non gli ho lasciato dire niente, ho messo un bacio in quella bocca carnosa, e nello stesso momento sono stato restituito, sono sceso a baciare quella pancia pieno di “gominhos”, finché non sono arrivato ai miei pantaloncini, poi l’ho guardato, con una faccia da troia, e ho tirato fuori quel cazzo, sono rimasto impressionato dalle dimensioni di quel jeba, doveva essere 23 cm, tutto rasato, si adattava a malapena alla bocca, ma Non ho fatto finta, ho ingoiato tutto, mentre ho sentito dire da mio nipote.

  • Non sapevo che la zia fosse così cattiva e così sexy
  • La zia è davvero cattiva ed è pazza a prendere il tuo Leitinho e poi darle una figa molto gustosa.
    Presto ho ricominciato a succhiare, ho leccato le palle fino alla mia testa, e lui si lamentava dicendo “succhia mia zia cagna, succhia il cazzo di tuo nipote, ti scoperò tutti i giorni mentre sono qui”.
    Presto ha annunciato che sarebbe venuto, ho succhiato più velocemente, masturbandomi allo stesso tempo per lui, non ci è voluto molto e mi ha riempito la bocca di sperma, ha ingoiato tutto, era perfetto, anche il suo cazzo era caldo, gli ho pulito il cazzo, non ci è voluto molto ed è stato di nuovo difficile e ha detto:
  • ora voglio scopare la zia
  • allora fanculo la figa di tua zia.
    Non ho nemmeno finito di parlare, mi ha strappato il vestito lasciandomi solo nelle mutandine, perché di solito non indosso il reggiseno, quindi ha iniziato a succhiarmi il seno, come se avesse fame, poi mi ha messo su 4, ed è sceso nella mia figa, in quel momento Non riuscivo più a controllarmi, la sua lingua mi riempiva la figa, di tanto in tanto usava la sua lingua nel mio culo, non ci voleva molto e sono entrato nella sua bocca, gemevo forte dicendo:
  • vai a farti fottere la tua cagna.
    Ero ancora a quattro zampe, ho sentito quel jeba gigante che mi rompeva la figa, ha scopato forte e veloce, ho avuto circa 3 orgasmi in meno di 2 minuti, nessuno mi aveva mai fatto venire così, ero già molle, le mie gambe erano già tremando, mi ha picchiato forte il culo e ha detto che sarei stata la sua piccola cagna, che da quel giorno sarebbe stato il mio maschio, e io continuavo a gemere, non rispondeva più per me, quindi ha parlato.
  • ora tuo nipote ti mangerà il culo
    All’inizio l’ho negato, ma non c’era scampo, mi stava già comandando in quel momento, mi ha sputato sul culo, lubrificandolo molto, e improvvisamente ha messo tutto in una volta, ho ululato di dolore, ma presto il dolore è passato e la lussuria ha preso il sopravvento dimmi, non sapevo come stavo sopportando quel cazzo mostruoso, quindi mi ha scopato forte e ho detto, vai maschio, mangiami il culo, mangia, poi ha annunciato di nuovo il piacere, e sono venuto anche altre due volte, poi lui allagato il mio fottuto culo.
    Siamo sdraiati stanchi uno accanto all’altro, ci siamo messi insieme e siamo andati a fare la doccia, lì mi ha mangiato di nuovo e ho preso tutto il suo latte, ora ogni mattina prendo il latte quando mio marito esce per lavoro, ho invitato mio nipote a vivere con noi, non lo sono sciocco vero kkk.

DA LORO (finzione erotica di ricordi sessuali da loro)
https://go.hotmart.com/M45318843L
https://go.hotmart.com/M45318843L?dp=1

Deixe um comentário

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair /  Alterar )

Foto do Google

Você está comentando utilizando sua conta Google. Sair /  Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair /  Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair /  Alterar )

Conectando a %s